Pyppy è il primo pannello fotovoltaico portatile da balcone realizzato in Italia – brevettato da un giovane torinese – per consentire a chi è impossibilitato ad installare un impianto fisso a tetto, di dotarsi di un sistema per ricavare energia elettrica dalla luce del sole. La radiazione solare, convertita in energia elettrica dalle celle fotovoltaiche, viene immessa nel regolatore di carica che fornisce un’uscita stabilizzata per la batteria di accumulo. L’energia accumulata può essere utilizzata per alimentare tutti i dispositivi in bassa tensione, come lampade o frigoriferi, ma anche le apparecchiature a 230V grazie all’inverter incorporato.

I suoi punti di forza, oltre alla portabilità, sono lo stand-alone e la modularità. Infatti, grazie al funzionamento in accumulo con battery pack, Pyppy non necessita dell’allaccio alla rete del proprio fornitore di energia elettrica e, grazie alla modularità, è possibile integrare altri pannelli in base alla quantità di energia pulita che si desidera produrre e/o accumulare. Un singolo pannello è in grado di produrre 1200 watt e, integrando altri pannelli, può arrivare a 2400 watt o 3600 watt.
Grazie alla facilità di spostamento e trasporto, reso possibile da una struttura di sostegno con ruote, Pyppy consente di abbattere fino al 50% i costi di energia elettrica e le emissioni di CO2.

Scarica la brochure – Fotovoltaico GM Energia – Sres
[File pdf – 620 Kb]